Storia e Valori

Fondata nel 1994 da Fabrizio Spagna, Axia Financial Research nasce con l’obiettivo di superare la dicotomia esistente tra ricerca universitaria e le esigenze operative delle imprese.
Le attività svolte inizialmente erano: la realizzazione di modelli econometrici, studi di analisi tecnica e di financial risk management legati al mercato dei tassi di cambio (Forex market) per aziende industriali, banche e investitori privati.
L’avvio dell’euro, a partire dal 1999, porta Axia Financial Research a rivedere i propri piani strategici con l’avvio di un portale web, registrato come testata elettronica (www.axiaonline.it) su cui far transitare analisi e notizie (10mila utenti unici/giorno), con una maggiore focalizzazione dell’analisi su geoeconomia e geopolitica, la realizzazione di equity research (report sulle principali società quotate) e avviando una business unit di Corporate Finance. Il tutto grazie all’allargamento del perimetro a nuovi partner dotati di provate qualità umane e altissimi skill professionali. L’attività di consulenza, oltre a fondarsi sulle “best practice” internazionali, si ispira ai valori della “corporate social responsibility”, puntando alla creazione di valore per tutti gli stakeholder.
E’ proprio questa attenzione alla responsabilità sociale e alla sostenibilità che porta Axia Financial Research a consolidare, a partire dal 2001, l’attività di Advisor etico creando indici e benchmark di CSR per fondi pensione, fondi di investimento e OICR etici in Italia e in Europa.
Axia Financial Research, grazie alla fiducia e professionalità riconosciuta dai propri clienti, opera nel mercato da 18 anni con un marchio che ha assunto progressivamente rilevanza mondiale. Le collaborazioni con testate come CNBC, CNN Money, Bloomberg, Reuters-Thompson, Standard & Poor’s Capital IQ e molte altre hanno permesso ad Axia Financial Research di consolidare il proprio network relazionale e di clienti su scala non solo italiana ma internazionale.